Capelloni allo scadere con una punizione a giro sigla la vittoria della Bassa.

Partita strana oggi al comunale di Isorella, parte bene la squadra di Danieli che nonostante la lista infermeria piena, porta con se ragazzi della juniores alla quale la società si complimenta con loro per l’ottimo impegno dimostrato

È bravo Capelloni a sfruttare un rimpallo uscito dall’aera, che calcia in porta e un tentativo dell’estremo difensore sigla l’autorete del 1-0 per i locali.

La partita è di ritmo lento e non si vedono molte occasioni fino a quando un’intervento dubbio di Bitturini fa fischiare l’ennesimo rigore dubbio della stagione che ormai la squadra della Bassa ne subisce da molte partite. 1-1.

Sempre bravo il Bassano a portarsi davanti alla porta di Vanoni ma senza impensierire il portiere della Bassa.

Si porta in vantaggio il Bassano 1-2 sempre su penalty dai 9 metri.

Tutto sembra ormai definito, tanto che la Bassa perde anche il suo capitano Tortelli dopo un colloquio con il direttore, con finale amaro.

In 10 la squadra di Danieli si trasforma e con l’ingresso di forze nuove dalla panchina si vede una grinta e la voglia di ribaltare la partita, Gorini sfrutta bene un assit di Abdul che salta l’estremo difensore infilando in rete il 2-2.

Mancano ormai pochi minuti alla conclusione della gara e la Bassa si ritrova il tapin finale e Capelloni lo conclude in bellezza con una punizione a giro sopra la barriera, nulla da fare.

Festa per i ragazzi di Danieli che portano a casa i 3 punti tanto attesi da Domeniche amare ingiustamente.

#forzabassa #forzaragazzi

FACEBOOK

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*